Vantaggi del programma per i bambini

Animal Fun è stato progettato specificamente per i bambini piccoli. È giocoso, divertente e coinvolge l’immaginazione aggiungendo una consapevolezza e un significato al movimento. Fingendo di imitare i movimenti degli animali, essi esercitano le loro abilità fondamentali per prepararli a raggiungere il loro potenziale – socialmente, emotivamente, fisicamente e accademicamente. Ecco alcuni dei benefici:

  • Migliore tono muscolare e forza del nucleo.
  • Aumento della forma fisica – meno fatica = maggiore chiarezza di pensiero.
  • È divertente!
  • migliora l’attenzione e la concentrazione.
  • E’ consapevole.
  • Diminuzione dell’iperattività e dei comportamenti irrequieti e della agitazione.
  • Miglioramento della mobilità e del coordinamento.
  • Miglioramento delle competenze sociali – alternamento, cooperazione, partecipazione in team.
  • Maggiore sicurezza = sollievo dall’ansia.

Vantaggi per i bambini con Animal Fun Animal Fun ha anche molti vantaggi per gli insegnanti – per saperne di più…

Idee per i genitori

Le linee guida sanitarie per i bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni prevedono 3 ore di attività fisica al giorno, di cui 1 ora dovrebbe essere dedicata ad un’attività fisica intensa – cos’è la? Attività fisica: è definita come qualsiasi movimento corporeo prodotto dai muscoli scheletrici che richiede un consumo di energia. Per i bambini piccoli, l’attività fisica viene spesso svolta durante il gioco. Esempi di gioco attivo energico:

  • Corsa
  • Inseguimento
  • Trampolino elastico
  • Andare in bicicletta
  • Arrampicata
  • Nuoto
  • Ginnastica
  • Ballare
  • Arti Marziali

Gioco attivo delicato:

  • Scavare delicatamente in una buca di sabbia
  • Giochi d’acqua
  • Giochi da tavolo
  • fare finta di giocare

Trasporto attivo:

  • Camminare
  • Scooter
  • Bicicletta

Idealmente, le 3 ore consigliate dovrebbero essere una combinazione di tutti e tre i tipi di attività fisica. Quando i bambini sono fisicamente attivi, stimolano anche altre aree importanti del cervello, come la corteccia prefrontale (utilizzata per le capacità di pensiero di ordine superiore). Anche la serotonina e la dopamina, gli ormoni del benessere, vengono rilasciati durante l’attività fisica. Nuovi circuiti neurali crescono e si rafforzano con l’attività ripetitiva. Ogni volta che un bambino esercita il suo corpo, esercita anche la sua mente. Le linee guida australiane sul comportamento sedentario per i bambini di età compresa tra i 2 e i 5 anni sono meno di 1 ora di schermo al giorno. In un mondo tecnologico in rapida evoluzione, questa può essere una sfida – suggeriamo ai genitori di utilizzare tempo davanti a uno schermo in brevi intervalli di 10-15 minuti quando è assolutamente necessario. I bambini dovrebbero essere incoraggiati a sedersi e giocare in silenzio, a guardare libri, a disegnare o ad ascoltare musica rilassante come momento di riposo piuttosto che stare davanti ad uno schermo. Se ai bambini non vengono fornite sufficienti opportunità per la attività fisica, allora la forza muscolare e il condizionamento per i quali hanno lavorato tanto duramente per svilupparsi nell’infanzia andranno perduti – perché sappiamo che se non lo usiamo lo perdiamo. La mancanza di attività fisica e l’aumento del tempo di sedentarietà possono portare a gravi problemi di salute fisica e mentale. Il basso tono muscolare (muscoli flosci) e la scarsa forza e stabilità del nucleo possono portare ad un cattivo equilibrio, ad una maggiore probabilità di cadute e incidenti, ad un aumento dell’affaticamento e all’astinenza dal gioco fisicamente attivo. I bambini che non raggiungono la quantità consigliata di attività fisica giornaliere sono esposti a un rischio maggiore di quelle che in precedenza erano considerate malattie di tipo adulto, come il diabete di tipo 2, le malattie cardiovascolari e l’obesità. Affinché i bambini siano “pronti per la scuola”, devono avere capacità motorie grossolane e fini ben sviluppate e una regolazione sociale ed emotiva positiva. Il miglioramento delle capacità motorie grossolane ha un impatto enorme sullo sviluppo delle capacità motorie fini. Un bambino che è ben equilibrato, forte e stabile nel nucleo è molto più probabile che sia in grado di sedersi su un tappetino o su una sedia, di assistere e ascoltare, e di avere un buon controllo motorio sugli strumenti di scrittura e di taglio una volta che ha iniziato un’educazione più formale. Per contro, i bambini con scarse capacità motorie grossolane troveranno molto difficile stare seduti fermi, assistere o eseguire i compiti motori fini assegnati e sono molto più propensi a mostrare comportamenti di tipo disattento o iperattivo. Nel momento in cui i bambini passano dalla fase di gioco sensoriale a quella pre-operativa o di finzione è importante fornire loro opportunità di attività fisica che attraggano sia i sensi che l’immaginazione. Per raggiungere questo obiettivo – portare i bambini all’aperto. L’ambiente naturale all’aperto offre ai bambini numerose opportunità di esplorazione, scoperta e immaginazione. Assicuratevi di avere una varietà di superfici per dare ai più piccoli la possibilità di praticare la camminata e l’equilibrio:

  • Paths – hard, even, constant surfaces are good for beginnersPercorsi – le superfici dure, uniformi e costanti sono buone per i principianti
  • Superfici che scendono gentilmente – Erba, sabbia, trucioli di legno sono più difficili e iniziano a sviluppare un maggiore equilibrio e forza nei muscoli delle gambe, delle caviglie e dei piedi.
  • Travi di equilibrio – basso e stabile graduando a più alto e irregolare
  • Pietre a gradini – altezza e distanza uniforme da un lato all’altro, alternando su e giù con una distanza variabile.
  • Arrampicarsi e dondolarsi sulle barre di scimmia è un ottimo modo per costruire forza nel tronco e nella parte superiore del corpo. Fate in modo che i bambini si esercitino solo ad appendersi e a sostenere il loro peso corporeo, per poi usare le gambe per dondolare prima di tentare di dondolare da una sbarra all’altra. Non svolgere questa attività in un unico ambiente o si formeranno rapidamente delle vesciche, che si formeranno lentamente.

Rendete più divertente la pratica di migliorare l’equilibrio e la stabilità diventando fantasiosi:

  • Forse potreste essere intrepidi esploratori alla ricerca di… tigri o farfalle
  • Vestirsi, prendere alcuni oggetti con voi come lente di ingrandimento, acchiappa insetti all’aperto per trovare gli insetti
  • Usare la musica con il movimento – cantare “Andiamo a caccia di orsi” mentre esplori l’ambiente esterno
  • Utilizzare travi a basso equilibrio come ponti sulle acque infestate dai coccodrilli.
  • Fate credere che l’attrezzatura da arrampicata nel vostro parco locale sia una nave pirata o un castello delle fate – Salvate i prigionieri con un gioco di tag.
  • Introdurre i bambini a giochi come “What’s the Time Mr Wolf? Lo strisciamento, la corsa e il congelamento sul posto aiutano i bambini con il loro equilibrio statico e dinamico.
  • Includere una varietà di abilità di movimento nella routine quotidiana – perché non far sì che i bambini cerchino di bilanciare come un fenicottero mentre si lavano i denti.

I bambini amano che gli adulti si uniscano al loro gioco – essere un partecipante attivo e un modello di ruolo, poi gradualmente ritirare l’attenzione dall’attività in modo che i bambini giochino da soli. Cercate di organizzare lo spazio di gioco per consentire un po’ di vigorosa attività fisica – inseguitemi, arrampicatevi, rotolate e alcune aree per un gioco più fantasioso e delicato e un paio di zone tranquille per il riposo e il relax. Giocare con le palle il più spesso possibile – semplici giochi di cattura, schivare la palla (con una palla morbida), canestri, quattro quadrati e palla a mano tutti aiutano a sviluppare il tracking oculare e la coordinazione tra l’occhio e la mano. Esperienze positive con le palle fin dalla più tenera età aiuteranno i bambini a sentirsi più sicuri di sé partecipando a giochi da parco giochi e a sport più formali in seguito. Ricordate che le tecniche corrette per il lancio, la presa e i calci normalmente non cominciano a maturare prima dell’ età di 6-7 anni. Nei primi anni basta concentrarsi sul divertimento con l’attrezzatura. Una volta che i bambini hanno un buon controllo e forza nei loro muscoli grandi hanno più probabilità di avere successo con le attività motorie fini. Per i bambini molto piccoli – sviluppare il controllo motorio necessario per manipolare gli strumenti è piuttosto impegnativo, come testimonierà chiunque abbia guardato un bambino che cercava di nutrirsi da solo. La mano alla bocca può essere uno sforzo colpire e mancare, ma ancora una volta con la pratica e la perseveranza l’obiettivo è alla fine raggiunto. Fornendo ai bambini una varietà di attività che comprendono la selezione delle forme, il riempimento e lo svuotamento dei contenitori, semplici puzzle, la costruzione di blocchi (e l’abbattimento), li aiutiamo a raggiungere la coordinazione occhi mani, la forza e il controllo dei muscoli più piccoli delle braccia e delle dita. Anche i giochi da tavolo e le carte da gioco vecchio stile offrono molte opportunità per praticare il controllo motorio e comportamenti sociali:

  • Mantenere il lancio dei dadi sul tavolo
  • Spostamento di pezzi con corrispondenza 1:1
  • Distribuzione delle carte
  • Abbinamento tute/numero
  • Tenere le carte in una mano mentre si sceglie con l’altra
  • Prendere il turno
  • Affrontare le vittorie e le sconfitte

Il libro Animal [email protected] fornisce ai genitori alcune informazioni di base sullo sviluppo motorio e fornisce anche alcune idee divertenti per diverse attività che aiutano a sviluppare le competenze in ciascuno dei 9 moduli del programma Animal Fun. I bambini dovrebbero anche essere incoraggiati a migliorare le loro capacità di auto-aiuto per quanto riguarda la vestizione e l’alimentazione, laddove possibile, per garantire che siano pronti per la scuola. Impalcatelo iniziando il processo e chiedendo al bambino di terminare, fornendo al contempo spunti verbali, in modo da iniziare a formare un dialogo interno per la pianificazione motoria. Dimostrare l’apertura della parte superiore di una banana ma chiedere al bambino di completare la sbucciatura. Aprite un lato di un contenitore per il pasto con chiusura a scatto e chiedete al bambino di aprire l’altro lato. La ricerca ci dice che i bambini che hanno scarse capacità motorie si percepiscono anche come meno competenti e che hanno meno compagni di gioco rispetto ai loro coetanei. Se i bambini non si sentono sicuri di partecipare ai giochi da parco giochi, è più probabile che siano isolati e vittime del bullismo. Questo può portare a un aumento dei sentimenti di ansia, a comportamenti interiorizzati e a una riluttanza a partecipare e a fare amicizia. Siamo animali sociali e sentirci socialmente inclusi e collegati è un aspetto molto importante della nostra salute mentale – per tutta la durata della vita. Ci sono legami molto chiari tra lo sviluppo motorio di un bambino e lo sviluppo sociale ed emotivo. Aiutare i bambini a identificare e comprendere i loro sentimenti è un’abilità importante per affrontare le emozioni. A volte i bambini che hanno difficoltà motorie hanno anche difficoltà a riconoscere negli altri emozioni diverse e quindi non sempre rispondono in modo appropriato. Come assistenti è importante modellare e dare un nome alle diverse emozioni che si provano durante la giornata e portare l’attenzione del bambino sul viso e sul linguaggio corporeo. Potete anche modellare comportamenti di auto-regolazione appropriati spiegando al bambino che vi calmate facendo cinque grandi respiri profondi o andando in un posto tranquillo per fare un’attività delicata come leggere un libro. A volte – un movimento energico può anche essere un ottimo modo per aiutare a dissipare emozioni molto forti. Aiutate i bambini a identificare le proprie emozioni positive e negative nel corso della giornata – non concentratevi solo sulle emozioni negative. Il pacchetto di risorse “Come ti senti oggi”? è un ottimo strumento per aiutare i bambini a comprendere una varietà di semplici emozioni. Il messaggio chiave è che pianificare e fornire ai bambini una grande varietà di opportunità di movimento ogni giorno è cruciale non solo per il loro sviluppo fisico, ma anche per il loro sviluppo sociale ed emotivo. I bambini fisicamente in forma, forti, sani e attivi hanno maggiori probabilità di essere socialmente competenti, di avere un senso positivo di sé e di essere meglio preparati all’apprendimento formale una volta entrati a scuola. L’aumento dell’attività fisica e la diminuzione dei comportamenti sedentari nei primi anni è assolutamente vitale.

Hear what Animal Fun users say about the Program!
This program sounds like a lot more fun than FMS style rotations.
TanyaNarrogin, WA
Say Hello